Parco naturale del Gantrisch

Il Parco naturale del Gantrisch si estende su rilievi collinosi tra Belp e lo Schwarzsee, diretta-mente alle porte di Berna. Vaste distese boscose con villaggi idilliaci caratterizzano la zona, interrotta qua e là da profonde forre e protetta dalla prorompente catena del Gantrisch.

In questo paesaggio, meritevole di tutela e insignito del label Parco naturale regionale, c’è mol-to da scoprire: oltre che di rare specie animali e vegetali, esso è ricco di itinerari escursionistici e piste ciclabili che attirano gli sportivi e gli amici della natura.

Particolarmente amato dagli escursionisti è il sentiero in cresta della Valle del Gürbe (Gürbeta-ler Höhenweg) con la sua stupefacente vista sulle Alpi. Indimenticabile è anche la vista che si offre agli occhi lungo il sentiero panoramico del Gantrisch, un’escursione ad alta quota nello spettacolare paesaggio prealpino.

La pista ciclabile all’interno del parco naturale è ricca di sfumature: tratti pianeggianti e tratti in salita, stradine secondarie e single trail – lungo il Gürbe, attraverso le dolci colline a ovest di Thun negli ampi boschi si procede in salita sul Gurnigel. Al parco naturale del Gantrisch, sulle alte vette, anche l’action è garantita. Il parco con funi sospese, immerso nel bel bosco di Längeney, offre un’esperienza speciale all’insegna dell’avventura.

Nemmeno durante l’inverno gli sportivi dovranno rinunciare al divertimento: il Centro di sci di fondo Gantrisch, situato alle porte di Berna, offre tutti gli anni 45 chilometri di piste da fondo perfettamente preparate, a un’altitudine tra i 1’450 e i 1’650 metri, dove la neve è garantita.

Simile