Castello di Jegenstorf

Il Castello di Jegenstorf, una tenuta di campagna barocca alle porte della città di Berna, invita i visitatori a scoprire la sua storia appassionante, gli interni eleganti e l’immenso parco in cui è immerso.

Il Castello di Jegenstorf troneggia non lontano dalla capitale federale. L'antica tenuta di campagna patrizia è immersa in un grandissimo parco che ospita un laghetto di carpe e dei romantici sentieri. Il castello è comodamente raggiungibile in soli 20 minuti di treno dalla stazione di Berna.

Approfondimenti sui locali del castello di Jegenstorf

La dimora medievale, un tempo cinta da un fossato, nel 1720 fu trasformata da Albrecht Friedrich von Erlach in un'elegante residenza di campagna barocca. Da quando il castello fu aperto al pubblico nel 1936, la storia ha continuato a essere scritta fra le sue mura. Alla fine della Seconda Guerra mondiale fu trasformato nel posto di comando del generale Guisan, mentre nel 1954 funse da residenza imperiale per il sovrano etiope Haile Selassie durante una visita di stato.

Oggi, il castello di Jegenstorf ospita un museo che invita a compiere un viaggio alla scoperta degli arredamenti d’altri tempi. Gli interni suggestivi contengono infatti oggetti d’arredamento provenienti da case borghesi e patrizie della città vecchia e della Repubblica di Berna. Un momento saliente della visita è sicuramente la più ampia mostra in Svizzera di stufe in maiolica barocche, provenienti da ogni angolo del paese.

Il castello e il parco sono costantemente animati da mostre speciali, visite guidate, tour di fiabe e all’insegna dell’avventura destinati ai bambini, e da altri tipi di eventi e offerte. Ogni giorno, durante gli orari di apertura, lo «Schloss(zeit)reisen» (in italiano: «Viaggio nel tempo nel castello») accompagna le famiglie a scoprire epoche passate.

Viaggio di scoperta attraverso mondi viventi di un tempo passato

Le tre mostre permanenti sono dedicate a personaggi e istituzioni, come il poeta dialettale bernese Rudolf von Tavel (1866-1934) e l'educatore ed economista bernese Philipp Emanuel von Fellenberg (1771-1844), nonché la Società economica del Canton Berna (dal 1759).

Il parco barocco con il laghetto di carpe è aperto tutto l’anno ed è il luogo ideale per fare delle piacevoli passeggiate e trascorrere momenti di relax. Gli alberi da frutto dell'Arboretum (ProSpecieRara) producono un delizioso spumante di mela, che si può sorseggiare nel bar del castello.

  • Informazioni
    Quando? Senza preavviso, in qualsiasi momento durante l’orario di apertura del museo
    Pubblico target? Bambini dai 5 ai 10 anni circa. È richiesta la presenza di uno o più accompagnatori adulti
    Prezzo: la mappa è inclusa nel prezzo del biglietto d’entrata
  • Schloss Jegenstorf

    General-Guisanstrasse 5
    3303 Jegenstorf

    T +41 31 761 01 59
    E

    Website Indicazioni stradali

Simile