Altstadt von Bern UNESCO-Weltkulturerbe


La città di Berna non è semplicemente la capitale della Svizzera ma fa anche parte del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO. Il meraviglioso centro storico è il cuore di Berna e con i suoi sei chilometri di portici permette ai visitatori di godersi la loro passeggiata al riparo dalla pioggia e all’ombra.

A caratterizzare l’immagine di Berna, città fondata nel 1191, non vi sono però soltanto i suoi mirabili portici, bensì anche la Zytglogge, ossia la Torre dell'orologio, la Torre delle prigioni, le fontane rinascimentali con le loro figure allegoriche, la cattedrale e non da ultimo le facciate in pietra arenaria ancora ben conservate. Numerosi scantinati ospitano bar e siti d’interesse culturale oltre a negozi di specialità che aspettano solo di essere scoperti.

Il fiume Aar fa da cornice al centro storico di Berna. Per gli abitanti della città il fiume non è un semplice corso d’acqua ‒ andare in barca e nuotare nelle sue acque è un’attività estiva irrinunciabile. E poiché Berna sorge su una penisola, tutto è abbastanza vicino e raggiungibile in breve tempo a piedi, in tram o in autobus.

Bern Tourismus offre visite guidate nel centro storico di Berna, in occasione delle quali vi verrà svelato tutto ciò che d’importante vi è da sapere ma anche gli aneddoti più belli sul cuore della capitale svizzera.

Prenotare online

Nel 1983 il centro storico di Berna è stato riconosciuto dall’UNESCO patrimonio mondiale dell’umanità. Obiettivo dell’UNESCO è quello di preservare ogni cosa che la natura in milioni di anni ha creato e l’uomo nei secoli ha costruito. Berna è tra gli undici siti UNESCO della Svizzera e tra i quasi mille sparsi in tutto il mondo, annoverandosi così nella lista accanto a luoghi quali la Grande barriera corallina e le Piramidi d'Egitto.
   Pubblicità